venerdì 16 settembre 2016

Viaggi Vegani

Mangiare sano in vacanza si può, quasi sempre, e senza perdersi i gusti tipici e i piatti locali.
Certamente è più facile in Italia e sopratutto nel centro-sud, dove la tradizione prevede la presenza di verdure e legumi a volontà... La vera dieta mediterranea (clicca qui per approfondire) infatti è questa: cereali, legumi, verdure. Una dieta vegana insomma, integrale e bilanciata. 

Segue un breve resoconto dei pasti che ho fatto in giro per il centro-sud, con recensioni e una piccola raccolta di birre locali.


Capitolo 1, "Faccio il camionista" non è più una scusa.


Cibo sano anche in autostrada, complice la campagna della Fondazione Veronesi, adesso anche gli autogril, forse più di alcuni ristoranti, propongono diversi piatti vegetali e spesso anche bio.

Qui siamo a Bertinoro in Emilia Romagna sulla A14.





Capitolo 2, "Le Marche"


Passeggiando per Urbino ci ha catturato il fascino di questo ristorante con i tavolini nella piazzetta, un'immagine molto italiana. Era forte la paura che fosse il tipico ristorante per turisti, ma Tripadvisor ci ha rassicurati e infatti è stata un'ottima scelta.

Nonostante il nome "Il Girarrosto" offre diversi piatti vegetali e tipici. In foto Tagliatelle di farina di fave con cicoria e fave. Buono e bilanciato!



Capitolo 3, "Abbruzzo, non solo arrosticini"






Ai piedi del Gran Sasso a Paganica si mangiano arrosticini, ma anche erbe di campo e tagliatelle fatte in casa al tartufo, inoltre c'è una gran selezione di birre locali artiginiali. "Le Fontanelle".




Capitolo 4, "Pranzo pomeridiano a Lecce"



Siamo arrivati in città verso le 16, ma nessun problema! Una piccola gastronomia, "La Boutique del Gusto", piena di piatti di verdure e legumi, era aperta ....Abbiamo preso un orzotto con verdure e della cicoria come antipasto e ci siamo divisi una 33 salentina!







Capitolo 5, "Lecce e il cibo di strada rivisitato due volte"






In questo nuovissimo locale, aperto da meno di un mese, il gentile proprietario ti accoglie in uno scenario magnifico quale quello delle piazzette di Lecce. Il tema è il cibo di strada rivisitato, ma per noi c'è stata un'ulteriore rivisitazione in chiave vegana. Da "Crianza" le buone maniere sono di casa, come dice il nome stesso, e si mangia e si beve bene.





Capitolo 6, "Le Puglie e la dieta mediterranea"







"Da Fabio" a Zollino, a pochi chilometri da Lecce, hanno il pesce pescato fresco, ma se come noi mangiate solo vegetali, non si creano alcun problema e con grandissima gentilezza ti offrono i piatti della tradizione a base vegetale senza dimenticare gli aminoacidi essenziali. Ottima anche la birra locale.








Capitolo 7, "Gallipoli, la bella"


Girovagando per le antiche stradine di Gallipoli sono sicura che potrete mangiare bene quasi ovunque, ma noi ci siamo lasciati conquistare dal "Il Giardino Segreto" un ristorantino vegan friendely con un bellissimo cortiletto interno, che offre una buona varietà di piatti locali-vegani e delle birre artigianali con il loro marchio.










Capitolo 8,  "Non solo panuozzo"





Oltre che per la pasta, Gragnano è famosa per il mitico panuozzo, una specie di focaccia fatta con l'impasto della pizza. Quello tipico è tutt'altro che vegano e salutare quindi meglio evitare... 
Grazie ad un amico abbiamo scoperto due ragazzi giovanissimi, due fratelli, chef e cameriere di sala, che hanno aperto un grazioso ristorante: "Cucina 82". Bravi e disponibilissimi ci hanno fatto gustare un menù espresso e vegano solo per noi anche se ci siamo presentati senza alcun preavviso.





Capitolo 9, "San Francesco parlava con gli animali, ma i francescani se li mangiano..."




...Tuttavia siamo riusciti a trovare un ristorante vegetariano e vegano sulle colline di Assisi, si chiama "Veg Pro Vobis" e il proprietario è un uomo gentilissimo che ti fa sentire come un amico di famiglia.




In centro città alla "HosteriaNOVA Baccanale Cafè" c'è una buona offerta di cibi vegani, noi consigliamo la zuppa di legumi DOP e la torta al testo con tartufo o con cicoria, se ci penso ho l'acquolina in bocca.



DISCLAIMER

Purtroppo nessuno di loro mi ha offerto la cena né mi ha pagato per mangiare da loro, perciò non ho conflitto di interessi;-)


mercoledì 31 agosto 2016

Tofu Cake (Cheese Cake vegana e senza glutine... ah e anche senza zucchero)

Sebbene sia un dolce che subito richiama alla mente i paesi anglosassoni, sembra che la Cheese Cake fosse conosciuta già ai tempi dei Greci che, pare, la servissero agli atleti olimpici durante le gare. In effetti da un punto di vista nutritivo non manca di nulla, ma la nostra Variante risulterà decisamente più sana, perché priva di grassi e proteine animali, di farina e zucchero raffinato. Nonché, come potrete leggere negli approfondimenti, ricca di nutrienti dalle proprietà strabilianti... Tanto per smentire ancora una volta gli affezionati di  se un cibo non fa male non è buono!


martedì 21 giugno 2016

Cola Spallino


L'estate finalmente! E con l'estate arriva anche la voglia di bere qualcosa di frizzante, ma per non cadere in demoniache tentazioni, la Spallino si è inventata per voi la cola ecologica, salutista e digestiva. Ecco come si fa...






sabato 11 giugno 2016

Total Green (Spaghetti sì, ma crudisti, vegani e senza glutine)

Voglia di spaghetti, ma stai cercando di evitare i carboidrati, i farinacei, il glutine, la tua religione non te lo permette, li hai finiti? O semplicemente vuoi qualcosa di fresco e veloce?




Quelli che vedi in foto sono spaghetti di zucchine, per farli ci vuole uno strumento apposta, ma molto economico, io l'ho comprato su internet. Da usare è semplicissimo... 

mercoledì 6 aprile 2016

Frullatone Spallino (vegan-crudista)

Una volta bevuto questo resterete sazi per ore, ore e ore, ma soprattutto vi sentirete leggeri e carichi di energia. E' un pasto completo ci sono tutti i macronutrienti (proteine, carboidrati e grassi), in particolare, tutti gli aminoacidi essenziali e i grassi omega-3, ovviamente vitamine, minerali e antiossidanti. Ideale dopo un allenamento in bici o di corsa, ma anche come colazione o spuntino pomeridiano soprattutto se in serata andrete in palestra. NB Se fate acrobatica aerea, vi sconsiglio di berlo subito prima di andare all'allenamento... le posizioni antigravitarie non aiutano la digestione... nemmeno dei liquidi...

lunedì 28 marzo 2016

Crepes (Vegan e Glutefree) con Macedonia Proteica

Se avete voglia di una colazione golosissima che non trascuri la presenza di tutti i macronutrienti (proteine, carboidrati e grassi), ma nemmeno di micronutrienti (vitamine, minerali, antiossidanti)... che sia digeribile, sazi a lungo e mantenga giovani... eccola!




Con questo piatto avrete tutti gli amminoacidi essenziali, i grassi omega 3, gli antiossidanti, i minerali e le vitamine... e moltissimo sfizio! Alla faccia di chi dice che i vegani mangiano solo erba e semi e sono tristi...

Particolarmente indicata per gli sportivi!

Liberamente tratta dal Miam-Ô-Fruit  di France Guillain, di cui potete visitare il sito cliccando qui.


mercoledì 23 marzo 2016

Pizza Vegana Glutenfree


Variante della variante, per chi non mangia glutine. 

Che dire... Sul glutine ci sono moltissimi pareri discordanti, la scienza non si esprime in modo univoco perciò non mi esprimerò nemmeno io, anche se una cosa posso dirla: c'è una teoria che mi sembra più interessante, è quella in cui si fa riferimento al fatto che negli ultimi decenni abbiamo consumato in modo eccessivo glutine presente nelle farine raffinate e di bassa qualità, vedi quelle usate nei prodotti industriali (crackers, merendine, biscotti, pane in cassetta etc) e purtroppo anche nei prodotti da forno (pane, pizza, dolci...). Questo potrebbe aver sensibilizzato il nostro corpo a reagire contro questa proteina. Per fortuna ultimamente i panifici e le pizzerie stanno facendo un passo indietro e stanno tornando a farine antiche poco raffinate e quindi con un contenuto nutritivo di maggiore qualità. Troppo tardi per chi si è già sensibilizzato? Non si sa, fatta eccezione per i celiaci, gli "intolleranti" potrebbero anche migliorare dopo un periodo di "purificazione". Ma è tutto da vedere caso per caso e con l'aiuto del medico.

Dunque se siete celiaci o intolleranti o se semplicemente avete la fobia del glutine, ecco la vostra pizza....